Contests

2009 Solar Decathlon

 

DIECI SFIDE IN UNA: REALIZZARE LA CASA DEL FUTURO

La sfida per le 21 squadre in gara al Solar Decathlon Middle East 2018 è quella di progettare, costruire e gestire in 24 mesi, in modo sicuro ed efficace, abitazioni ad energia solare ad elevata efficienza energetica. Le abitazioni dovranno risultare attraenti e avere la capacità di adattarsi in modo efficiente alle difficili condizioni climatiche che contraddistinguono il Medio Oriente, caratterizzate da elevati valori di temperatura, polvere e umidità.

La squadra vincitrice sarà quella che meglio delle altre saprà armonizzare l’innovazione e l’eccellenza del design con l’efficienza energetica, la sostenibilità ambientale e la massima produzione di energia solare.

Le abitazioni in gara saranno valutate sulla base di 10 CONTEST a loro volta articolati in diverse categorie (sub-contest).

1: ARCHITETTURA La valutazione ha per oggetto la qualità architettonica delle abitazioni con particolare riferimento alla fruibilità degli spazi, al livello di integrazione delle fonti rinnovabili, nonché alle strategie per l’efficienza energetica e il comfort ambientale in relazione alle condizioni climatiche del Medio Oriente.

2: INGEGNERIA E COSTRUZIONI La valutazione ha per oggetto la funzionalità, l’efficienza e la sicurezza del sistema costruttivo e degli impianti idraulici, di illuminazione, di condizionamento e di produzione dell’energia elettrica da fonte solare e la loro integrazione.

3: GESTIONE ENERGETICA La valutazione ha per oggetto la capacità dell’abitazione di massimizzare la propria autosufficienza energetica attraverso la produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili in grado di far fronte a tutti i suoi fabbisogni.

4: EFFICIENZA ENERGETICA La valutazione ha per oggetto la capacità dell’abitazione nel ridurre i propri consumi energetici attraverso le scelte riguardanti il design, l’involucro e l’efficienza degli impianti installati e nel massimizzare la riduzione dei consumi energetici. 

5: CONDIZIONI DI COMFORT Oggetto della valutazione è il comfort interno offerto dall’abitazione, misurato attraverso i parametri ambientali della temperatura, dell’umidità e della qualità dell’aria indoor e dei livelli di illuminazione naturale, in aggiunta alle prestazioni acustiche interne ed esterne.

6: FUNZIONAMENTO CASA La valutazione ha per oggetto la funzionalità dell’abitazione e l’efficienza delle apparecchiature domestiche in essa installate nelle condizioni tipiche di utilizzo di una casa moderna misurata attraverso il monitoraggio dei dati di consumo durante la competizione.

7: TRASPORTO SOSTENIBILE La valutazione ha per oggetto la capacità da parte del team di percorrere durante ogni giornata della competizione quanti più chilometri possibile attraverso l’utilizzo di un’auto elettrica alimentata dall’energia prodotta dall’abitazione.

8: SOSTENIBILITÀ La valutazione ha per oggetto la sostenibilità ambientale del ciclo di vita dell’abitazione, dalla fase di produzione dei componenti, alla fase di realizzazione dell’opera, sino alla sua demolizione. Particolare attenzione viene data anche alle misure per il risparmio idrico e all’utilizzo della vegetazione.

9: COMUNICAZIONE Oggetto della valutazione sono le capacità di ciascuna squadra nel trovare modalità di comunicazione creative, efficienti ed efficaci per promuovere i temi rilevanti della competizione, la mission e l’identità del team, nonché i contenuti e gli obiettivi del progetto.

10: INNOVAZIONE Il contest ha per obiettivo quello di valutare gli elementi di innovazione introdotti da ciascun team in tutti gli altri contest oggetto della competizione al fine di migliorare le prestazioni e l’efficienza dell’abitazione.